2012 in review

I folletti delle statistiche di WordPress.com hanno preparato un rapporto annuale 2012 per questo blog.

Ecco un estratto:

4,329 films were submitted to the 2012 Cannes Film Festival. This blog had 23.000 views in 2012. If each view were a film, this blog would power 5 Film Festivals

Clicca qui per vedere il rapporto completo.

EGI – Il V assignment “La prova del nove”

Il quinto assignment per gli studenti frequentanti il corso di Economia e Gestione delle Imprese 2012-13 si intitola “La prova del Nove”. E’ una prova libera e facoltativa che verte sui contenuti della Dispensa (da pag. 65 a pag.86) nella parte, non trattata in aula, relativa alla competitività. E’ prova libera, poichè non vi è titolo e non è specificata alcuna traccia; sarà compito dello studente dare un titolo e indicare una traccia di svolgimento della prova che intende svolgere. E’ facoltativa, poichè non verrà conteggiata ai fini della ammissione alla prova di fine corso del 10 gennaio 2013.

Si intitola la “Prova del Nove” per una fortuita coincidenza, essendo somministrata il 9 dicembre.

In realtà, nello svolgimento di tale prova, vi sono alcune regole da rispettare:

  1. Nella trattazione del tema, per quanto libera, lo studente dovrà individuare e discutere nove argomenti che, a suo avviso, esplicitano meglio il tema della competitività
  2. Il tema complessivamente non potrà superare la lunghezza dei 9000 caratteri, spazi inclusi
  3. Alla fine del lavoro, dovrà riassumere in nove righe esatte il contenuto di tutto il tema.

Il termine ultimo di consegna di questo elaborato è il 19 dicembre, cioè fra nove giorni, a partire da stasera. Si tratta dell’ultimo giorno di lezione prima della chiusura prevista per giorno 20 dicembre. Il docente darà un feedback a questi elaborati durante il periodo delle festività.

Sono previste le seguenti premialità:

1 punto aggiuntivo al miglior elaborato, se svolto da uno studente che non ha partecipato alla prova “La Tempesta dell’Immacolata”; 0,5 punti aggiuntivi se svolto da uno studente che, individualmente o in gruppo, ha già partecipato alla prova “La Tempesta dell’Immacolata”

0,5 punti aggiuntivi all’elaborato che, pur eventualmente non risultando il vincitore finale, viene giudicato il migliore fra i primi dieci elaborati pervenuti (in ordine di tempo)

0,5 punti aggiuntivi all’elaborato, che pur eventualmente non rientrando nelle due categorie precedenti, viene giudicato in assoluto il più originale fra tutti i temi pervenuti

nove-prova