Ricevimento del 14 ottobre – Comunicazioni

Il prof. Faraci informa che il ricevimento di mercoledì 14 ottobre, programmato per le ore 12.00, è sospeso. Limitatamente ai casi urgenti, previa comunicazione via email (faraci@unict.it), è anticipato alle ore 8.00 e fino alle 9.00. Il ricevimento riprenderà regolarmente il 21 ottobre.

Istruzioni per le Relazioni finali stage e seminari professionalizzanti

relazionefinale

Relazione Finale TFO (tirocinio formativo e di orientamento)

Alla fine del periodo di TFO svolto presso un’azienda, un ente o un professionista, lo studente è tenuto a produrre la relazione finale TFO. Si tratta di una breve descrizione  dell’attività svolta durante il TFO, degli obiettivi formativi conseguiti rispetto a quelli inizialmente dichiarati, delle competenze maturate ed acquisite rispetto a quelle attese prima dell’avvio del tirocinio. Inoltre, è opportuno che lo studente descriva brevemente il contesto in cui si è svolto il TFO (caratteristiche e attività dell’azienda; tipologia di ufficio se all’interno di un ente; attività svolta dal professionista nel caso di TFO presso un dottore commercialista) e che indichi pure in che modo il tutor aziendale assegnato ha svolto la necessaria attività di mentoring e di assistenza. Inoltre, nella relazione vanno specificate, ma concordandole prima con il tutor aziendale, le eventuali criticità emerse durante il tirocinio, senza esprimere giudizi di merito o di valore, ma limitandosi ad elencare tali criticità. La relazione finale, di durata compresa fra le due e le tre pagine, spaziatura 1,5, corpo 12 times new roman, eventualmente corredata di tabelle e figure aggiuntive, deve essere firmata dallo studente, dal tutor aziendale e controfirma dal tutor universitario.

Relazione finale seminari professionalizzanti

La relazione deve essere una tesina, di almeno 10 pagine, su uno o più argomenti tra quelli affrontati durante i cicli seminariali. Sarebbe opportuno strutturare la relazione in tre parti: una introduzione di presentazione dell’argomento; lo svolgimento dello stesso e le conclusioni personali. Indicazioni di referenze bibliografiche e sitografiche sono vivamente consigliate, in modo da consentire al docente di valutare l’attendibilità delle fonti consultate e citate. Non ci sono particolari indicazioni riguardo al format stilistico, anche si consiglia la spaziatura 1,5 e l’uso di Times New Roman corpo 12 per il testo e corpo 10 per eventuali noti a pie’ di pagine. Le tabelle e le figure inserite vanno numerate, titolate, ne va indicata la fonte e vanno richiamate nel corpo del testo, in modo da agevolarne la lettura e il raccordo con i contenuti del resto del lavoro. Il file va inviato al docente con il quale si è scelto di svolgere la tesina finale e, subito dopo la sua approvazione, una copia va inoltrata al responsabile amministrativo dei seminari professionalizzanti dott.Zangiacomi all’indirizzo rzangi@unict.it