BSC Building Students Competencies

10984097_10206352163584014_6038356801210704251_n

La tradizionale didattica universitaria è basata sulla lezione frontale in aula (di durata mai superiore a 2 h), su una limitata interazione del docente con la classe e su un consistente lavoro di studio individuale (non inferiore ai 2/3 del numero di ore equivalenti ai CFU) che lo studente è chiamato a progettare ed organizzare autonomamente in preparazione alla prova d’esami. L’esame – in forma scritta e/o con la modalità del colloquio orale – costituisce unicamente una verifica sull’apprendimento delle conoscenze acquisite (sapere) in aula, sui manuali di testo e sui materiali didattici integrativi.

Nel Syllabus che ciascun docente è chiamato a redigere all’inizio dell’anno accademico per l’insegnamento di cui è titolare o affidataria, gli obiettivi di apprendimento non sono però limitati alle conoscenze. Nel rispetto dei descrittori di Dublino, infatti, sono esplicitati pure obiettivi in termini di saper fare (abilità) e saper essere (competenze) che tuttavia la didattica tradizionale, per come è ancora organizzata, non riesce mai a conseguire.

Rimane pertanto un “gap” fra conoscenze e competenze che il docente non è spesso in grado di colmare e che lo studente prova a ridurre autonomamente, mettendo a sistema le esperienze maturate in contesti extrauniversitari. Tali esperienze, tuttavia, oggi sono sempre più modeste sia per le ridotte opportunità di lavoro durante il periodo degli studi sia per come è gestito il tempo di “non studio” da parte degli studenti.

Attraverso le iniziative svolte nell’ambito del progetto Università Capovolta, gli studenti prendono gradualmente familiarità con innovative attività curriculari (all’interno dei corsi) ed extracurriculari (nei seminari professionalizzanti)  che consentono di passare in poco tempo dal saper al saper fare al saper essere. Tali iniziative sono sempre saldamente presidiate dal docente titolare/affidatario dell’insegnamento che ha la responsabilità dell’intero processo di apprendimento, ma possono svolgersi in collaborazione con dottorandi, assegnisti e tutor d’aula; con studenti senior ed ex allievi laureati nelle discipline economiche ed aziendali; con altri colleghi docenti universitari, appartenenti al medesimo dipartimento o provenienti da altri dipartimenti; con professionisti, imprenditori e manager.

Attraverso le iniziative di Università Capovolta, gli studenti acquisiscono:

  • abilità comunicative (scritte ed orali), nel presentare a piccoli gruppi ed in pubblico (ai colleghi, ma anche al di fuori del contesto universitario) saperi acquisiti, idee maturate ed argomentazioni sui temi; nel comunicare i contenuti di progetti a diverso grado di complessità (da working projects a business plan); nell'esporre sinteticamente risultati intermedi e finali dell'attività svolta in aula
  • competenze di natura organizzativa, consistenti prevalentemente nella progettazione ed organizzazione di eventi o cicli di eventi, sia all'interno che al di fuori del contesto universitario, con diversa strutturazione a seconda della tipologia di evento, delle finalità formative, dell'audience e dei risultati attesi dall'evento
  •  abilità imprenditoriali, nella padronanza dei principali strumenti applicativi del fare nuova impresa: valutazione della business idea; impiego della swot analysis; design ed implementazione del business model; redazione ed esposizione dell'executive summary e dei documenti collegati; "pitch" ovvero presentazione del progetto ad un'audience di esperti, valutatori e spettatori; ideazione, impostazione e redazione del business plan
  • competenze relazionali, nell'interazione con altri studenti pari corso, con studenti senior e più giovani, con i docenti, con gli ospiti delle attività seminariali organizzate in Dipartimento, con professionisti, imprenditori e manager coinvolti a vario titolo negli eventi
  • capacità di problem solving, nell'inquadramento di problemi reali o simulati e nell'individuazione delle opportune modalità di soluzione di tali problemi, secondo la logica della convenienza o della necessità.

Di seguito è proposta una breve rassegna (anche stampa) – non esaustiva! – delle abilità (soprattutto comunicative) e delle competenze (in termini di applicazione delle conoscenze) acquisite dagli studenti del corso di laurea in Economia Aziendale nell’ambito delle attività rientranti nel progetto Università Capovolta:

  • Partecipazione di studenti e laureati ad un video realizzato dalla web tv d’Ateneo ZammuTv (pubblicato su YouTube) sull’offerta didattica del Dipartimento Economia e Impresa per l’anno accademico 2015-16, Perchè Economia e Impresa, luglio 2015.
  • “Seeren casco sempre in testa”, intervista (clicca qui su CataniaLiveSicilia) al team di studenti “Seeren” vincitore dell’edizione 2015 di Start Up Academy, il contest d’Ateneo per fare nuova impresa, Start Up Academy, giugno 2015
  • “Imprenditori creativi ma soli”, intervista ad una neo-laureata in Economia Aziendale autrice di una tesi di laurea sperimentale sui business della “movida” a Catania (clicca qui per l’intervista di F.Campilongo su CataniaLiveSicilia), corso di laurea in Economia Aziendale, maggio 2015.
  • Realizzazione di un video (pubblicato su YouTube) a conclusione di un ciclo seminariale prevalentemente autogestito dagli stessi autori del video, studenti di Economia Aziendale: Start Up Your Business – Un Vulcano di Idee, aprile 2015.
  • “Gli universitari di Catania vanno in cattedra per fare nuova impresa”, intervista agli studenti organizzatori ed animatori di un ciclo seminariale su business modeling e start d’up impresa (clicca qui per l’intervista), Start Up Your Business – Un Vulcano di Idee, aprile 2015
  • Video realizzato dal prof. Faraci contenente le immagini più belle (foto di Rosario Agrò) del Contest finale di Start Up Academy 2014 (clicca qui per il video pubblicato su Youtube), Start Up Academy, gennaio 2015, in occasione della presentazione della nuova edizione (clicca qui per il video)
  • “Lo Studente Strategico: come superare il pauroso blocco”, intervista (pubblicata da Sicilia Journal) allo psicologo Alessandro Bartoletti invitato a tenere un seminario nell’ambito dell’omonimo ciclo di incontri, Lo Studente Strategico, dicembre 2014
  • “La notizia come impresa tra crisi e speranze”, articolo redatto da uno studente a conclusione di un workshop tenutosi nell’ambito del corso di Economia e Gestione delle Imprese al quale hanno partecipato giornalisti e direttori di testate giornalistiche (clicca qui per l’articolo), Economia e Gestione delle Imprese, dicembre 2014
  • “Gli affari di famiglia vanno in scena”, presentazione del convegno organizzato dal Centro studi per il family business e da Confindustria Catania, nel corso del quale è stato presentato per la prima volta in pubblico il Teatro d’impresa sul family business (clicca qui per l’articolo di presentazione), Il cambio generazionale nelle imprese siciliane, novembre 2014.
  • Partecipazione di studenti universitari alla trasmissione televisiva in diretta su Antenna Sicilia dal titolo “Start Up Sicilia. L’isola che prova a decollare” (clicca qui per il video integrale della puntata) condotta dal giornalista Andrea Lodato, 6 giugno 2014
  • “Imprenditori per gioco”, conclusione della prima edizione d’Ateneo di Start Up Academy con il contest e la premiazione delle prime tre migliori idee imprenditoriali (clicca qui per l’articolo di Sicilia Journal), Start Up Academy, maggio 2014
  • Realizzazione di un video (pubblicato su YouTube), a conclusione di un ciclo seminariale sul business modeling e l’avvio di start up; il video è stato realizzato da un laureato, ex allievo, invitato ad un seminario quale docente, Un Vulcano di Idee, aprile 2014
  • Realizzazione di un video di “viral marketing” (pubblicato su YouTube) utilizzato a supporto di un working project imprenditoriale riguardante una web tv; il video realizzato dagli autori del progetto d’impresa: Un Vulcano di Idee, marzo 2014.
  • Intervista a studenti nell’ambito di un servizio televisivo che documenta l’attività di Università Capovolta e i progetti realizzati dagli stessi studenti: il servizio (disponibile in rete) è stato messo in onda da un’emittente televisiva locale, marzo 2014, Un Vulcano di Idee, marzo 2014.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...